• 17 Marzo 2020

Analisi Tattica: Cavese 2019/20

Analisi Tattica: Cavese 2019/20

Analisi Tattica: Cavese 2019/20 750 375 Domenico Scognamiglio

SWOT ANALYSIS

  • Punti di Forza:
    • Grande duttilità dei giocatori presenti in rosa che permettono di cambiare sistema di gioco a gara in corso;
    • Potenzialmente molto pericolosi in contropiede;
    • Giocate e movimenti abbastanza ben codificati per entrambe le fasi di gioco;
    • Molto pericolosi sui calci piazzati, soprattutto sui calci di punizione laterali e calci d’angolo grazie ai tanti schemi a disposizione;
    • Quando sono in vantaggio si compattano ancora di più e diventa difficile scardinare la loro difesa;
    • Qualche individualità di spicco per la categoria che può cambiare il risultato con una giocata individuale.
  • Punti Deboli:
    • Manovra offensiva spesso troppo lenta e prevedibile, di conseguenza poco efficace;
    • Pochissime modalità di finalizzazione;
    • Arretramento dei quarti di centrocampo non sempre effettuato in maniera precisa (soprattutto sul versante mancino) che lascia totalmente sguarnite le corsie;
    • Assente ogni forma di pressione alta con conseguente tanto spazio lasciato agli avversari in fase di costruzione;
    • Zona dietro al dischetto e limite dell’area non coperto quando gli avversari attaccano sulle corsie;
    • Non sempre perfetti sui tagli effettuati tra terzino e difensore centrale, soprattutto quando la palla viene lanciata lunga dagli avversari dalla propria metà campo.
  • Opportunità:
    • Negare loro la costruzione dal basso laterale facendo pressione alta e chiudendo gli scarichi sulle corsie. Così facendo si costringe loro a lanciare lungo e quindi ad optare per la sola costruzione diretta;
    • Sfruttare la corsia sinistra che risulta spesso sguarnita a causa del cattivo posizionamento dell’esterno di centrocampo;
    • Invogliare uno dei difensori centrali a seguire l’attaccante che si abbassa, facendogli spezzare la linea difensiva e attaccare quindi lo spazio libero che esso lascia alle sue spalle;
    • Giocare la palla dalle corsie verso la zona dietro al dischetto del rigore o verso il limite dell’area, provando magari anche la conclusione da fuori;
    • Lanciare lungo dalla propria metà campo andando alla ricerca di un attaccante che taglia in profondità tra il terzino e il difensore centrale blufoncè.
  • Rischi:
    • Essere bucati in contropiede o da una giocata individuale;
    • Essere beffati su un calcio piazzato anche a causa dei tanti schemi che posseggono per queste particolari situazioni;
    • Concedere loro troppo spazio sulle corsie;
    • Andare in svantaggio e non riuscire a recuperare a causa della loro compattezza difensiva.

error: