• 31 Ottobre 2019

Analisi Tattica: Cagliari 2019/20

Analisi Tattica: Cagliari 2019/20

Analisi Tattica: Cagliari 2019/20 750 375 BTL | Behind The Line

CAGLIARI CALCIO

Partite visionate: Roma vs Cagliari (1-1; 1-1 HT) & Cagliari vs SPAL (2-0; 1-0 HT)
Per scaricare il report in PDF clicca qui

SISTEMA DI GIOCO

  1. Base: Si schiera con un 4-3-1-2, con Nainggolan dietro le due punte Joao Pedro e Simeone. Il jolly offensivo è sicuramente Nainggolan che può schierarsi anche in posizione più avanzata, affiancando Joao Pedro e formando quindi un duo alle spalle della punta avanzata Simeone che invece resta sempre il primo terminale offensivo.
    Davanti alla difesa (composta quasi sempre dagli stessi quattro uomini, su tutti Capitan Ceppitelli), è inamovibile Cigarini che funge da collante tra la linea di difesa e quella di centrocampo, possono variare invece i due interni: i titolari in quel ruolo sono Nandez e Rog, Castro e Ionita le prime alternative. In attacco, complice anche il grave infortunio occorso a Pavoletti in apertura di stagione, la coperta è molto corta e i titolari fissi sono Joao Pedro e l’ex attaccante della Fiorentina, Giovanni Simeone.
    A partita in corso, a seconda della situazione di punteggio, la squadra può anche variare leggermente il suo schieramento, inserendo un centrocampista in più, passando quindi ad un 4-4-1-1. Ancora, se c’è un vantaggio da difendere, Maran può anche inserire un quinto difensore, passando così ad un più difensivo 5-3-2.
  2. In fase di possesso: La squadra si schiera principalmente con un 2-3-3-2 con i due difensori centrali che restano arretrati, i due terzini che si alzano sulla linea di Cigarini, e Nainggolan che viene affiancato dai due interni di centrocampo dietro le due punte avanzate. Se uno dei due terzini spinge, il suo posto accanto a Cigarini viene preso dall’interno di centrocampo che gioca sul suo lato. Quando la situazione di punteggio è favorevole, tendono a schierarsi invece con un 4-1-4-1 con Cigarini davanti alla difesa e Joao Pedro unico terminale offensivo.
  3. In fase di non possesso: In questa fase, quando la palla è nella metà campo difensiva, lo schieramento privilegiato è il 4-4-1-1 con i due interni di centrocampo che si abbassano sulla linea di Cigarini e in mezzo a loro si posiziona Nainggolan, mentre le due punte si schierano in verticale una dietro l’altra, partecipando in modo attivo alla fase difensiva.
    Quando invece la sfera è nella metà campo offensiva, la squadra si dispone con il 4-3-1-2 di partenza, con i tre uomini più avanzati che portano una leggera pressione.
    Una particolarità dello schieramento in questa fase è che tutti gli uomini sono molto vicini tra loro e la squadra quindi risulta molto corta.

INTRO

Il Cagliari Calcio, guidato dal 2018 da Rolando Maran, usa come sistema di gioco di base il 4-3-1-2, con Nainggolan, il grande colpo dell’ultima estate, a fare da collante tra la linea di centrocampo e i due attaccanti avanzati Simeone (arrivato in extremis durante l’ultima sessione di mercato e chiamato a sostituire l’infortunato Pavoletti) e Joao Pedro. L’altro colpo di mercato messo a segno dal presidente Giulini è Nahitan Nandez: l’ex Boca Juniors si è inserito subito al meglio, portando grande qualità e dinamismo nel centrocampo degli uomini guidati da Maran.
Quella sarda è una squadra che fa della verticalizzazione e della ricerca della seconda palla il suo mantra: quasi tutte le azioni dei rossoblu infatti, iniziano con un lancio in profondità effettuato dal portiere o da uno degli uomini di difesa, lancio sul quale vanno a contendere il pallone le due punte.
Dopo la prima verticalizzazione, se la sfera viene controllata, il gioco si sposta sul lato nel tentativo di arrivare nei pressi dell’area di rigore o sul fondo per poi rimettere il pallone in zona centrale con un cross o un traversone.
L’altra arma a sua disposizione è il contropiede, soprattutto dopo i calci piazzati o quando la palla viene recuperata in zona offensiva: in questo caso il pericolo numero uno è Nandez.
Difensivamente, è una squadra che fa molta densità in zona palla e difende quasi a pieno organico in ogni situazione.

error: