• 1 Dicembre 2019

Analisi Tattica: Bologna 2019/20

Analisi Tattica: Bologna 2019/20

Analisi Tattica: Bologna 2019/20 750 375 BTL | Behind The Line

SWOT ANALYSIS

  • Punti di Forza:
    • Talento e fantasia di Riccardo Orsolini;
    • Discreta efficacia nel tiro dalla distanza;
    • Grande duttilità degli uomini a disposizione in rosa;
    • Pressione alta che quando portata in modo efficace può creare non pochi problemi nella costruzione del gioco avversario;
    • Bravi nello sfruttare i cross e le palle alte in generale, grazie anche alle buone abilità nel movimento in area dei calciatori offensivi.
  • Punti Deboli:
    • Poche idee in fase di possesso che portano spesso ad attacco sterile e prevedibile;
    • La pressione alta, quando portata male, può essere facilmente saltata e questo libera tantissimo spazio per gli avversari che possono attaccare facilmente la porta;
    • Ritmo di gioco molto basso;
    • Copertura alle spalle dei terzini non sempre impeccabile;
    • Rientro in difesa talvolta molto lento, soprattutto dopo calci d’angolo a favore;
    • Mbaye anello debole della linea difensiva;
    • Tanti falli che portano a numero elevato di cartellini (42 fino ad ora, solo il Milan ne ha beccati di più), pertanto corrono sempre il rischio di restare in inferiorità numerica;
    • Copertura del lato debole praticamente assente quando l’avversario attacca in velocità.
  • Opportunità:
    • Attaccare velocemente e/o in contropiede per sfruttare il cattivo e lento rientro in difesa;
    • Saltare/eludere la pressione alta con un’uscita efficace e sfruttare quindi i tanti spazi lasciati liberi alle spalle delle linee di pressione;
    • Attaccare lo spazio che si crea tra TRZ e DC;
    • Cercare di alzare il ritmo evitando anche così che essi impongano il loro (molto basso);
    • Cercare di negare loro il gioco offensivo sul lato e la possibilità di crossare in mezzo, costringendoli quindi a fare gioco nella corsia centrale dove mostrano più difficoltà;
    • Attaccare sul lato di Mbaye.
  • Rischi:
    • Accettare il loro ritmo basso di gioco e quindi avere poi difficoltà nel costruire la propria manovra;
    • Subire eccessivamente la pressione alta;
    • Concedere loro troppi cross/traversoni.

error: